MUSEO INTERATTIVO DELL' ISTITUTO MPF

L'idea nasce dalla voglia di preservare dall’abbandono e dall’incuria del tempo tutti quei materiali, documenti e libri che fanno parte dell' eredità culturale della nostra scuola, per dargli una seconda vita!

Svuotate le vostre soffitte per riempire la Nostra memoria.

Cosa puoi fare? Puoi decidere di donarci la tua memoria e di lasciare una traccia indelebile della tua storia, dei tuoi ricordi di bambino o della storia della tua famiglia, contribuendo allo stesso tempo ad arricchire la memoria e la storia scolastica collettiva del nostro Paese.

Chi può farlo? Tutti: ex maestre e maestri, ex allievi e allieve, nonni e nonne, che sono stati mamme e papà, ma anche figli e figlie. Basta avere un quaderno da sfogliare, una fotografia di classe da mostrare, un libro o un diario di scuola da portare da noi – perché noi provvederemo a restaurarlo, catalogarlo, metterlo in mostra e a disposizione degli studiosi e degli appassionati e visitatori del museo.

Come si fa? Puoi decidere di raccontarci i tuoi ricordi e noi li registreremo. Oppure, di farci vedere le fotografie che conservi con tanta cura (e noi ne faremo una copia digitale che conserveremo per sempre). O ancora, puoi decidere di lasciare a noi, in deposito temporaneo (e/o comodato d’uso gratuito) oppure con una donazione definitiva all'Istituto (se lo desideri), quella raccolta di libri e quaderni di scuola che sono rimasti in soffitta o in cantina.

Diventa anche tu un volontario della memoria della scuola!