Chi siamo

Le Maestre Pie Filippini sono un istituto religioso femminile di diritto pontificio: i membri di questa congregazione pospongono al loro nome la sigla M.P.F. La congregazione sorse all'interno di quella delle Maestre Pie fondate su mandato del cardinale Barbarigo, vescovo di Montefiascone e Corneto, per l'educazione delle fanciulle del popolo; nel 1707 una Maestra Pia, Lucia Filippini, aprì una scuola a Roma dando origine a un ramo indipendente dell'istituto: le Maestre Pie Filippini. Esse perseguono lo scopo primario di “elevare la cultura religiosa, morale e sociale delle fanciulle del popolo”, promuovere la formazione della donna e operare in direzione del risanamento della famiglia. Ancora oggi le Maestre Pie si dedicano all’educazione dei giovani, prolungando nella Chiesa la Missione di Gesù Maestro, fedeli al Carisma dei Fondatori.

Le loro scuole, diffuse in tutto il mondo, sono comunità in cui fede, speranza e amore vengono vissuti e condivisi e dove gli alunni imparano a fondere nella loro vita fede ed esperienze culturali. A Napoli la prima scuola fu fondata nel 1733; nell’attuale struttura operano dal 1929, anno in cui la Madre Generale Rosa Leoni la acquistò.

Lo specifico del nostro Istituto è quindi il carisma educativo, cioè il dono di esprimere nella Chiesa la missione di Gesù che ammaestra. La componente mistica del Carisma delle Maestre Pie consiste in un rapporto con Dio fondato sull'alleanza e vissuto come spiritualità sponsale. Nel cuore di una Chiesa, sulle vie di un mondo caratterizzato dall'ateismo pratico, le Maestre Pie ricomprendono la loro missione di consacrate apostole essenzialmente come "missione trinitaria", ordinata al piano della salvezza, realizzata a partire da una esperienza di Dio che permea tutto il suo essere in estensione e profondità.

Consapevole che la prima e più efficace forma di annuncio è la testimonianza di  vita, le Maestre Pie vivono la missione apostolica come irradiazione dell'essere con Cristo e del suo amore. Nel Progetto apostolico dell'Istituto, le Maestre Pie ritrovano il cuore dello stile educativo del Vangelo, la pedagogia dell'amore e s'impegnano a riesprimerne gli aspetti che rendono il suo insegnamento vivo ed efficace: la centralità della persona, la capacità di ascolto, la predilezione per i giovani e gli ultimi e l'attesa paziente nell'azione trasformante dello Spirito.

Per rispondere alle esigenze della missione, oggi, le Maestre Pie si ispirano con rinnovato impegno e creatività alle linee di riferimento che costituiscono la fedeltà sostanziale al Carisma delle origini: la priorità dell'azione educativa, la centralità del servizio catechetico, la formazione e promozione della donna, la dimensione comunitaria dell'azione apostolica.